Invarianza termoclimatica

Con invarianza termoclimatica si intende l’attuazione di modalità costruttive fra una situazione edilizio-urbanistica precedente ed una successiva finalizzate ad azzerare gli squilibri indotti dagli apporti energetici integrativi di natura antropica e gli squilibri energetici indotti…

Rapporto di Bowen

Indicato normalmente con β. Il rapporto di Bowen è il rapporto fra  calore sensibile QE e il calore latente QL. Quindi β=QE/QL . Dopo Stull (1988) abbiamo i seguenti valori tipici del rapporto di Bowen…

Calore specifico

In termini di peso quantità di energia da fornire ad un corpo per innalzare di 1 grado 1 kg di sostanza (J*kg-1*K-1). Normalmente si indica con Cs. Valore per suolo argilloso con poca acqua: 840…

Unità di misura

Forza: Newton (1N=1kg*m*s-2) Pressione: Pascal (1Pa=1N/m2) Energia: Joule (1J=1 N * m) Flusso di energia: F=1J/s=1 W Densità di flusso: D=1J*s-1*m-2=1W*m-2

Inerzia termica

L’inerzia termica (o ammettenza termica), usualmente indicata con μ, è la misura della risposta termica di una superficie ad un flusso di calore (combina conduttività e capacità termica). Essa dipende dai materiali che compongono le…

Aerosol

AEROSOL Le maggiori concentrazioni di aerosol nelle aree urbane riducono leggermente la radiazione solare entrante, ma aumentano leggermente la radiazione infrarossa entrante. D’altra parte l’albedo delle aree urbane è generalmente leggermente più bassa (per effetto…

Watt

Il watt (W) è una unità di potenza e misura la velocità con cui l’energia viene utilizzata. Un watt è definito come un joule di energia al secondo. Quindi 1 kWh equivale al consumo di…

Radiazione netta RN

La Radiazione netta (usualmente indicata con RN o Q*) indica l’energia disponibile in superficie (in genere ripartita fra Calore sensibile QE, Calore latente QL, Calore del suolo QS e processi metabolici).

Calore latente QL

Calore conseguente a evaporazione dell’acqua o alla condensazione del vapore d’acqua. E’ normalmente indicato con QL (ma anche con LE o λE). Il flusso di calore latente QL è correlato al cambiamento di stato; non…

Calore accumulato QS

Con calore accumulato QS si intende l’energia assorbita dai materiali in superficie: edifici, pavimentazione, suolo, ecc… Durante il giorno il sole riscalda a diversi gradi. Notoriamente stare seduti sotto un albero è notevolmente più fresco…

Calore sensibile QE

In riferimento all’atmosfera a quota terreno con calore sensibile, qui indicato con QE, si indica il riscaldamento o il raffreddamento dell’aria (conduzione, convenzione, avvezione). I massimi giornalieri tipici di flusso di calore sensibile in città…

Calore antropico QT

Con calore antropico QT si indica il calore legato all’uso di fonti energetiche per il trasporto, il riscaldamento, la generazione di energia elettrica, ecc. In generale QT diminuisce all’aumentare della densità di popolazione. L’Uomo genera…

Radiazione a onde lunghe

Sia l’energia che arriva dal Sole che l’energia che dalla Terra viene trasferita allo spazio è radiazione del corpo nero  (un corpo nero è un oggetto che emette la massima radiazione possibile compatibile con la…

Radiazione a onde corte

Sia l’energia che arriva dal Sole sia l’energia che dalla Terra viene trasferita allo spazio è radiazione del corpo nero  (un corpo nero è un oggetto che emette la massima radiazione possibile compatibile con la…

Idrogeno

L’idrogeno a pressione atmosferica e temperatura ambiente (298°K) si trova sotto forma di gas biatomico con formula H2. E’ incolore, inodore, insapore e fortemente infiammabile. Più correttamente dovremo parlare di diidrogeno essendo le sue molecole…

Ciclo del carbonio nel suolo naturale

La sostanza organica nel suolo contiene circa il 60% di carbonio, ed è un fattore cruciale per l’influenza che il suolo ha sul ciclo globale del carbonio. Con circa 1.500 miliardi di tonnellate di carbonio…